You are here:Home > Su di me

Su di me

Ciao!

Mi chiamo Lavinia, sono fotografa, graphic designer e mamma. 

Subito dopo il diploma, ho iniziato ad intraprendere la professione di grafica pubblicitaria, la fotografia è sempre stata presente nei miei percorsi di studi ma diventa una vera scoperta con l’arrivo del primo figlio ed il desiderio di catturare ogni istante per poterlo conservare nel tempo. Comincia così una vera passione ed un percorso formativo tutto nuovo. 

Frequentai corsi di fotografia per aggiornarmi sulle novità del settore, corsi di post-produzione ed ebbi l’opportunità di partecipare al primo workshop di fotografia per neonati tenuto in Italia dall'artista canadese Natalya Ignatova (http://mynewbornbeauty.com/). Seguì un altro prestigioso workshop insieme alla famosa fotografa russa Elena Shumilova (http://elenashumilova.smugmug.com) e, ad Aprile 2017, un workshop di perfezionamento specialistico tenuto dalla fotografa Kelly Brown, vincitrice di numerosi premi internazionali, solo per citare i due più recenti: WPPI Children’s Photographer of the Year – 2016/ AIPP QLD Newborn Photographer of the Year – 2016 (http://blog.littlepiecesphotography.com.au/way-home-brisbane/).

Nel 2014 entro a far parte dell’Associazione Italiana Fotografi di Bambini A.I.F.B., un’associazione che riunisce i colleghi fotografi professionisti specializzati nella ritrattistica di maternità, neonati, bambini e famiglie, rivolta a privati ed aziende. 

Sono ancora pochi i fotografi specializzati in questo particolare settore nella regione Marche ed in Ancona sono l’unica ad essere un membro di AIFB; mi potete trovare all’interno del loro sito: http://www.fotobambino.it/cerca-un-fotografo/marche/

La mia esperienza di grafica pubblicitaria è sicuramente un valore aggiunto come lo è pure l’essere mamma per comprendere al meglio l’esigenze dei bambini e delle famiglie.

Una delle gioie più grandi del mio lavoro è quando sai di aver regalato un’emozione. 

Ancora non so bene cosa farò da grande ma oggi quel che faccio mi diverte un sacco.

.